giovedì 16 aprile 2020

Recensione: L'ERRORE CHE RIFAREI "Devil's Night #3" di PENELOPE DOUGLAS


Salve readers, oggi Barbara ci parlerà, nella sua RECENSIONE, del terzo attesissimo cavaliere della fortunata serie, "Devil's Night", di Penelope Douglas edita da Newton Compton . E sì, proprio Damon ci terrà compagnia in questo splendido e oscuro viaggio.

TITOLO: L'ERRORE CHE RIFAREI  Link Amazon

TITOLO ORIGINALE: KILL SWITCH

SERIE: DEVIL'S NIGHT #3

AUTRICE: PENELOPE DOUGLAS

EDITORE: NEWTON COMPTON EDITORI

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

DATA D'USCITA: 18 MARZO 2020

Categoria: Dark - Suspense - New Adult - Odio/Amore - Angst
Narrazione: prima persona, doppio pov 
Finale: conclusivo

Devil's Night Series:
1. Il mio sbaglio più grande ♦Rika & Michael♦ RECENSIONE 
2. Mille ragioni per odiarti ♦Banks & Kai♦ RECENSIONE 
3. L'errore che rifarei ♦Winter & Damon♦ 18/03/2020
3.5 Conclave ♦Rika & Michael, Winter & Damon♦
4. Nightfall ♦Emory & Will♦
Sono stata io a mandare Damon in prigione. Sono passati tre anni da allora. Pensavo che nel frattempo sarei riuscita a scomparire nel nulla o che lui avrebbe potuto cambiare e dimenticare il suo odio per me. Ma mi sbagliavo. Il suo rancore è persino aumentato e ha pianificato ogni cosa per distruggermi. La sua vendetta va oltre ogni mia immaginazione. Desidera farla pagare a tutti coloro che l'hanno tradito. La paura sembra essere la sola emozione che ci lega. Ma, nonostante tutto, Damon è diventato parte di me. E non posso fare nulla per sottrarmi al nostro destino.
Finalmente Newton Compton ha tradotto Kill Switch ovvero la storia di Damon Torrance.
Nei primi due libri abbiamo imparato a odiarlo, forse è il più crudele dei quattro cavalieri e non vi nascondo che non immaginavo che Penelope Douglas riuscisse nell'impresa, non solo a farcelo conoscere intimamente, illustrandoci i suoi lati oscuri, le sue sofferenze passate e suoi desideri più nascosti, ma anche a farcelo apprezzare e amare.




Posso affermare che dopo Michael,  il principe azzurro, Damon è diventato il mio supereroe, il cavaliere oscuro, che ho perdonato e che pagina dopo pagina mi ha fatto innamorare come Winter.
Winter è il punto debole di Damon, il suo angelo custode, fin da piccola una costante nella vita tormentata dell'oscuro cavaliere.
Proprio a causa sua Damon è stato arrestato con l'accusa di stupro, in realtà anche se per il loro Stato ancora minorenne, all'epoca la ragazza già lo desiderava.
Legati da un filo invisibile per tutta la vita, il destino ha giocato loro un crudele percorso.
Damon ha fatto di tutto per riaverla nella sua vita e nella stessa casa.
Winter lo odia, non riesce a perdonarlo ma al tempo stesso lo desidera più dell'aria che respira.
Il tormento per entrambi è l'ingrediente principale del loro rapporto.
Un sali e scendi di emozioni e colpi di scena che solo la mente della Douglas poteva tessere.
Il personaggio di Damon è complesso, oscuro, contorto, perverso, crudele ma da subito si percepisce l'infinito amore che prova per Winter.
La odia come un nemico e la idolatra come una dea, potesse la metterebbe sotto una campana di vetro ma lei ha paura di lui, non riesce a fidarsi.
Spetterà a Damon dimostrarle il contrario.
Winter ha subìto fin da bambina le decisioni (sbagliate) dei suoi genitori.
Ha dovuto subire uno dei peggiori torti dalla vita ma niente l'ha fermata dal suo amore più grande: la danza.
Attraverso il ballo Winter esprime la sua libertà.
Damon come un angelo custode la segue in ogni sua mossa.
Lui che usa le donne senza dare indietro niente, con Winter non riesce a non desiderare di darsi tutto.
Una fame continua, un tormento che lo consuma.
Gli altri cavalieri, sempre presenti in questa fitta trama,  infarciranno di azione e nuovi interrogativi il libro.
Grazie a questo capitolo su Damon conosceremo dei risvolti inaspettati in tutta l'intera storia e molti degli interrogativi rimasti sospesi negli scorsi capitoli verranno svelati.
Molte delle scene descritte, degli abusi sul bambino prima e poi giovane Damon mi hanno fatto infuriare e disgustare ma immagino che sia il risultato che l'autrice voleva ottenere, per farci capire quello che l'enigmatico cavaliere ha dovuto subire e per farci capire a fondo il personaggio che abbiamo odiato ma che piano piano alla fine del libro ameremo.
Molte le scene di sesso, alcune crude, alcune molto eccitanti e coinvolgenti ma mai volgari (infatti la mia valutazione Hot è al massimo per alcuni contenuti di cui sopra)
***************SPOILER************* 
Una scena a due inaspettata e una a tre… molto eccitante ma non sconvolgente!

***********FINE SPOILER**********



La narrazione a POV alternati tra Damon e Winter ci permette meglio di entrare soprattutto nella testa di Damon, questo ragazzo danneggiato, che la vita, soprattutto nel momento più importante della sua crescita, lo ha reso insicuro verso le persone che ama.
Avviso le lettrici che delle scene in particolare susciteranno sdegno ma se riuscite a non avere pregiudizi e arrivare alla fine del libro, tutto andrà al suo posto, come le tessere di un puzzle.
La trama è molto intricata e i continui salti temporali presente/passato inizialmente mi hanno confuso ma più andavo avanti più percepivo l'intento dell'autrice, quello di farci capire quello che veramente è successo, quello che ha plasmato il carattere di Damon e quello che lega i due protagonisti fin dalla tenera età.
Non è un libro per tutti, ma se avete amato la serie, amerete questo capitolo più degli altri.
Adesso non mi resta che attendere l'ultimo cavaliere Will, a suo modo spezzato ma con una storia tutta da raccontare.
Non vedo l'ora!

Link d'acquisto Amazon:
  

Clicca sull'immagine per leggere le RECENSIONE corrispondente:
 
Clicca sull'immagine per vedere il post della serie in anteprima:

Clicca sull'immagine per leggere la RECENSIONE del libro autoconlusivo:
  

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...