CERCA NEL BLOG

sabato 27 giugno 2020

Recensione in anteprima: VORREI SOLO FIDARMI DI TE "Shot series #3" di KENNEDY RYAN



Salve Readers, la 🆁🅴🅲🅴🅽🆂🅸🅾🅽🅴 che vi proponiamo oggi è in anteprima. Il libro ESCE DOMANI ed è il terzo e conclusivo volume della SHOT SERIES edita da Newton Compton e scritta da Kennedy Ryan. Ce ne parla Sabrina che lo ha letto in anteprima per noi.


TITOLO: VORREI SOLO FIDARMI DI TE 

Link Amazon

TITOLO ORIGINALE: HOOK SHOT

SERIE: SHOT #3

AUTRICE: KENNEDY RYAN


EDITORE: NEWTON COMPTON 

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

DATA D'USCITA: 28 GIUGNO 2020

Categoria: 
Narrazione: prima persona, doppio pov
Finale: conclusivo


Shot series:
1. Vorrei solo averti qui ♦ August & Irish ♦ RECENSIONE
2. Vorrei solo poterti odiare ♦ Jared & Banner ♦ RECENSIONE
2.5 Hoops holiday ♦ MacKenzie & Avery ♦
3. Vorrei solo fidarmi di te ♦ Kenan & Lotus ♦ 

Divorziato. Padre single. Venduto a una squadra di perdenti. Tradito, ingannato, umiliato. La mia vita perfetta è crollata davanti ai miei occhi e sto ancora raccogliendo i cocci. L’ultima cosa di cui ho bisogno è lei. Una tempesta. Uno spirito libero. Una donna a cui non so resistere. Lotus DuPree è un pugno allo stomaco e ha rappresentato un ostacolo ai miei piani sin da quando ho incrociato il suo sguardo per la prima volta. Mi sono ripromesso che non mi sarei mai più fidato di una donna, ma non ho mai desiderato nessuno come desidero Lo. L’istinto mi dice che è un errore, ma è un rischio che devo correre. 
Un guerriero. Un giocatore di basket. Lo chiamano Gladiatore. Kenan Ross è piombato nella mia vita con il suo profumo meraviglioso, la sua bellezza straordinaria, e mi ha tolto il fiato dal primo momento. È l’ultima cosa di cui ho bisogno. Sto lavorando su me stessa. Sto affrontando il mio dolore e sto vincendo i miei demoni. Mi sono fidata di un uomo in passato e ho visto come va a finire. Non. Ho. Tempo. Per. Questo. Ma continua a cercarmi. Continua ad abbattere le mie difese e a disinnescare le mie scuse una per una. Non si arrende mai e ora… non sono sicura di volere che si arrenda.

Eccovi il terzo capitolo, quello conclusivo, della Shot Series, come gli altri anche questo libro è stand alone e autoconclusivo. Kennedy Ryan ci riporta nel mondo del basket con una coppia esplosiva, Kenan e Lotus sono la tempesta perfetta, pronte a farvi travolgere?




Lotus ha 25 anni, vive a New York e lavora nel mondo della moda, consulente e tutto fare per la maison JPL è anche una fashion blogger con il suo seguitissimo podcast gLO Up. Piccola e minuta ha la fierezza e il coraggio di un leone, un passato impervio alle spalle e tutta una serie di non-relazioni di puro sesso messe a repentaglio da quel vuoto che dopo tanti anni porta a galla il terrore di una ragazzina mai sopito.
Una sera, dopo qualche ora di passione passata insieme al fotografo della maison Chase, nonché suo amante da diverso tempo si ritrova a piangere nella doccia e a ripromettersi di smettere con i rapporti fisici per ritrovare se stessa, in un percorso duro e lungo, per scavare in un episodio della sua pre-adolescenza e ritrovare quel limite da varcare per provare finalmente l'intimità con l'altro sesso.
Kenan ha 36 anni e gioca nei San Diego Waves, dovrebbe essere a un passo dal ritiro dal mondo del basket professionistico ma la sua dura e sana disciplina sportiva lo fa gareggiare e competere senza problemi con ragazzi di almeno 10 anni più giovani di lui. Soprannominato Glad, il gladiatore, straricco, ha però degli scheletri nell'armadio che lo portano durante la pausa estiva alla East Coast e precisamente a New York per star vicino alla figlia adolescente Simone costretta a seguire quell'arrivista e fedifraga dell'ex moglie Bridget che ha deciso di partecipare a un reality show per spiattellare tutto il loro doloroso passato insieme.
Kenan è introverso, diffidente e a parte la figlia Moni solo il basket può avere il suo tempo, fin quando una richiesta pubblicitaria per una linea di orologi della maison JPL lo porterà vicino a quell'uragano dai capelli color platino e dalla pelle cioccolato, quella donna che lo attrae da diverso tempo, avendo un amico in comune, ma che sfugge a ogni suo possibile avvicinamento. Complice una festa su una barca e uno strano gioco, il loro primo bacio sarà dinamite e nessuno dei due si potrà salvare dall'esplosione.
'Rimaniamo seduti come bambini in attesa che la tempesta passi. Ma siamo noi la tempesta. Quello che c’è tra noi è un uragano da cui non vogliamo ripararci. Quando mi bacia, dimentico tutto, voglio solo restare esposto alle intemperie.'
Ho ancora il cuore in gola mentre scrivo questa recensione, se la loro storia è un crescendo di emozioni e di erotiche aspettative adeguatamente ricompensate, niente prepara il lettore a tutti gli eventi adrenalinici dell'ultima parte del racconto.
Kenan è paziente e conquista prima la fiducia di Lotus per poi prendersi tutto il tempo per scoprirla e adularla nella loro ritrovata intimità. La differenza di età è vissuta in modo giocoso e divertente, l'amore per la musica li accomuna e quella canzone di Michael Jackson PYT pretty young thing racchiude tutto quello che Lo rappresenta per il suo Gladiatore.
Lui è così diverso con lei, si apre, sorride e la tratta con reverenza ma innegabile attrattiva, gli ostacoli della ex Bridget e della figlia che li rivorrebbe insieme non sono insormontabili per il suo testardo e immenso amore ma c'è qualcosa che può essere al di sopra della sua portata, purtroppo.
Lotus ha una storia lontana e così violenta da condividere e ci prova a farlo tutti i giovedì con un gruppo d'ascolto molto particolare e come dice Kennedy all'inizio del libro alcune scene potrebbero urtare la nostra sensibilità e in particolare il capitolo del racconto di quel misfatto successo ben 13 anni prima.
C'è la magia nera, quella vodoo che Lotus ha ereditato dalla bisnonna MiMi, l'anello gris gris che le dà la forza proprio quando il vento freddo, quello della morte, viene a trovarla e c'è la magia di una città meravigliosa come New York testimone dei loro primi non-appuntamenti con il tramonto di nuvole rosa come zucchero filato a Brooklyn.


Questo libro è magia, mistero, aspettativa, paura e tanta, tanta emozione per il vulcano sempre a un passo dall'eruzione rappresentato da Kenan e Lotus insieme.
I messaggi che Kenan fa recapitare tutti i giorni nella buca delle lettere di Lotus quando lui è via, in trasferta, sono pure dimostrazioni di appartenenza e di immenso amore.
'Tu popoli i miei sogni. Sono impregnati del tuo profumo. Il tuo cuore è sul mio cuscino e ti sento quando dormo.'
Grazie Kennedy non poteva che essere più emozionante la giusta conclusione di una serie perfetta, non è facile trovare nel racconto di più libri un così alto tasso di perfezione sia nella scrittura che nella caratterizzazione dei personaggi.
Piccolo spoiler, per chi ha amato Grip, protagonista di un'altra sua serie fortunata, lo ritroverà qui come cantante preferito di Lotus 😉


Link d'acquisto Amazon
  

Per leggere la RECENSIONE clicca sull'immagine corrispondente:
 



Clicca sull'immagine per vedere il post dell'anteprima:
Serie

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...