giovedì 11 giugno 2020

Recensione: BLA1RE "Blaire Series #1" di ANITA GRAY


Salve Readers, oggi la 🆁🅴🅲🅴🅽🆂🅸🅾🅽🅴 è sul primo volume di una trilogia dark romance edita da Hope edizioni e scritta da Anita Gray, autrice ancora inedita in Italia. Andiamo a scoprire cosa ne pensa Sabrina.


TITOLO: BLA1RE


TITOLO ORIGINALE: BLAIRE

AUTRICE: ANITA GRAY


SERIE: BLAIRE SERIES #1


EDITORE: HOPE EDIZIONI

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

DATA D'USCITA: 8 GIUGNO 2020

Blaire Series:
1. Bla1re ♦ Blaire & Charlie ♦ 8 Giugno 2020
1.5 There's Something About Blaire ♦ Blaire & Charlie ♦ Scena Bonus
2. Bla2re ♦ Blaire & Charlie  PROSSIMAMENTE
3. Bla3re ♦ Blaire & Charlie ♦ INEDITO

Categoria: Dark - abuso - suspense
Narrazione: Prima Persona, POV femminile
Finale: Aperto

Venduta. Comprata. Condizionata.
Il mio nome è Blaire. 
Sono una combattente esperta e un’abile hacker, e sono a capo della sicurezza dell’uomo che controlla la malavita russa in Europa. Il suo nome è Maksim ed è il mio Padrone. Mi ha comprato quando non ero che una bambina e, da allora, mi ha brutalmente condizionato, per adorarlo e proteggerlo. 
E io lo proteggo. 
Uccido coloro che cercano di fargli del male. Finché un giorno non mi cede in prestito a un altro uomo, che minaccia di spezzare ciò che sono e tutto ciò in cui finora ho creduto. 
Avrete bisogno di uno stomaco di ferro e di un cuore forte per leggere la mia storia, perché, credetemi sulla parola, non è una favola.
Arriva in Italia Anita Gray con un dark romance a sfondo psicologico e a tratti molto violento, andiamo a conoscere la protagonista indiscussa Blaire, il suo padrone Maksim e la sua salvezza... Charlie.



Blaire ha solo 18 anni o almeno lei pensa di avere quell'età, ha ricordi nebulosi della sua vita passata, prima di essere stata comprata in Russia dal suo padrone Maksim. Negli ultimi 10 anni è stata addestrata e istruita per diventare una guardia del corpo e soprattutto è stata portata a perdere qualsiasi emozione e a riconoscere solo il tocco del suo padrone. Una coccola caritatevole quando Maksim la chiama cucciola, proprio dopo averla maltrattata e averla chiamata Blaire, richiamo di arrabbiatura e conseguente punizione.

Sa che quando sbaglia ci devono essere delle conseguenze ma non capisce perché tante volte il suo padrone decida di risparmiarla dando severe punizioni e a sfondo sessuale al suo collega e amico James.

'Il mio cuore sanguina per questo ragazzo. Non c’è niente che non sopporterebbe per risparmiare a me il dolore.'

Non può essere toccata tranne che da Maksim pena un vero e proprio attacco e messa al tappeto per il malcapitato di turno, ne sa qualcosa lo stesso Charlie.

Blaire ha una parvenza di libertà nel suo appartamento, lontana da Maksim ed è l'unica del suo entourage ad avere questo privilegio che le dà un potere e un'importanza ben precisi, in una Londra tetra sotto l'assedio della più spietata mafia russa.

Charlie è a capo della mafia messicana, Los Zetas, e il temibile Maksim gli deve più di un favore, inizialmente richiede i servigi del suo braccio destro, la rossa e combattiva Blaire, per un lavoro sporco ben preciso, cioè annientare la video sorveglianza di un'intera città per 15 minuti. Blaire non è solo un soldato servile infatti, ma anche una hacker acclamata, questo compito è praticamente impossibile e stiamo parlando di Londra, quello che lei non sa però è quello che Charlie chiederà dopo. Quell'uomo misterioso dai capelli lunghi e selvaggi, neri come la pece e dagli occhi irritanti e azzurri che emanano una luce conturbante sarà il suo tutto.
'È come la luce e il buio, il bene e il male. Mi confonde, perché nessuno in questo ambiente è entrambe le cose.'
Charlie odia la tratta delle ragazze minorenni, vuole scoprire tutto sul passato di Blaire e i colpi di scena sono dietro l'angolo, quella ragazza lo attira e lo sfida in egual misura fino a farlo capitolare completamente con il più dolce dei sentimenti.
Maksim è il diavolo e non ci si accorge della sua potenza, della sua inaudita violenza fino a quando diventa dilagante e inarrestabile. Nei suoi racconti si percepisce un'infanzia negata e soprattutto quella violenza di cui lui ora si vanta e che allora aveva subìto dai suoi stessi genitori. A capo della mafia russa ha solo un persona sopra di lui, Tatiana, che non sa purtroppo fino a che punto quel demone si può spingere.
'Non c’è niente a questo mondo che piaccia a Maksim più di infliggere dolore.'
È difficile provare empatia per Blaire, lei è robotica e quasi non umana all'inizio, ma quando si entra nei suoi pensieri e si prova a capire cosa sia stato il lavaggio del cervello perpetrato negli anni, si percepisce quanto sia vera e disarmante la sua incredulità davanti a sentimenti come speranza e felicità che solo Charlie può farle provare.
“Grazie per il rispetto, il tuo affetto, e soprattutto, per avermi mostrato la felicità.”
Charlie la mette sottosopra, la sprona, conquista la sua fiducia, la fa sentire importante e soprattutto le regala quel contatto e quell'eccitazione a lei sconosciuti che non hanno secondi fini se non il suo puro piacere. È incredibile per lei, ci possono essere complicità e quotidianità senza innescare la violenza e quello sfogo represso emblemi di crudeltà.
'Potrei non riuscire a non colpirlo o, peggio, a non baciarlo.'
Questo libro è intenso, nero, cupo, a tratti si intravede la luce e la salvezza ma quell'atmosfera quasi surreale, la violenza improvvisa nonché i colpi di scena e l'adrenalina fanno divorare l'ultima parte della narrazione in pochissimo tempo.


Mi è piaciuto essendo un'amante del dark romance ma sono stata portata al limite più di una volta perché più di una volta l'autrice ha calcato la mano e mi ha psicologicamente annientata.
È stato un sali scendi di emozioni e il mio stomaco ha spesso ceduto a una sensazione spiacevole ma ne è valsa la pena, quando si leggono libri duri come questo e alla lettura dell'ultima pagina non lo si vorrebbe abbandonare vuol dire che è il libro giusto e l'autrice ha fatto un ottimo lavoro.
So che c'è un secondo volume e che la scrittrice ne sta scrivendo un terzo, potrei dire di essere felice così ma la mente oscura di Anita mi incuriosisce molto e spero di leggere presto e ancora di Blaire e quell'uomo che mi ha fatta sciogliere completamente... Charlie.
Link d'acquisto Amazon

Anteprima Serie
Clicca sull'immagne per visualizzare il post con la SERIE



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...