CERCA NEL BLOG

martedì 1 giugno 2021

Recensione: LA PRIMA META "The Summerville Sports Series #2" di AMIE KNIGHT


Salve Readers, la RECENSIONE che vi proponiamo oggi è sul secondo volume stand alone della Serie "The Summerville Sports", il titolo è La prima meta. E' un Friends to Lovers, molto dolce, scritto dall'autrice Amie Knight ed edito da Heartbeat Edizioni. Non ci resta che andare a scoprire cosa ne pensa Sabrina che ha letto il libro per noi. 

TITOLO: LA PRIMA META Link Amazon

TITOLO ORIGINALE:  THE FIRST SCORE

SERIE: THE SUMMERVILLE SPORTS #2

AUTRICE: AMIE KNIGHT

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

EDITORE:  HEARTBEAT EDIZIONI

DATA DI USCITA: 15 MARZO 2021


Categoria: Sport - Friends to Lovers
Narrazione: prima persona doppio pov
Finale: conclusivo

The Summerville Sports Series:
1. La zona rossa  ♦ Lukas & Scarlett ♦  RECENSIONE
2. La prima meta ♦ Oliver & Hazel ♦ 26 Maggio 2021
3. The final Play ♦ ... & ... ♦ In arrivo in lingua originale
C’era qualcosa di speciale nel segnare per primi, e non solo sul campo da football.
Amavo tutte le prime volte che la vita aveva da offrire, ed era questo il motivo per cui stavo conservando la mia prima volta per la migliore amica di mia sorella: Hazel Jones.
Lei così tenace e sarcastica, con delle mura innalzate intorno al suo cuore più alte di quelle di uno stadio di football, eppure così perfetta per me.
Avrei fatto qualunque cosa per farla mia.
Come creare un profilo fake, mentire sulla mia età, fingere che non fossi vergine.
Tutto, pur di conquistare l’amore della mia vita.
Torniamo a Summerville per il secondo capitolo della serie sport Romance di Amie Knight, questa volta ci immergeremo in un friends to lovers molto dolce e avvolgente, nel quale Hazel e Ollie sono i protagonisti.


Hazel Jones gestisce un negozio di videogiochi e ha sviluppato un suo gioco con cui ogni sera chatta con il fantomatico Gray Wolfe molto più grande di lei. Lo vorrebbe incontrare, è molto curiosa nei suoi riguardi. Per lei l’altro sesso è solo un incontro di corpi, dove le emozioni non devono assolutamente entrare in gioco. Un’infanzia orribile le ha lasciato cicatrici fisiche e soprattutto psicologiche e la sua famiglia è formata solo dall’eterna migliore amica Scarlett con il fratello più piccolo Ollie e un nonno materno che la fa disperare ma la tiene sempre viva e sull’attenti.
‘Lei era sempre stata qualcosa di più. La ragazza che volevo rendere felice. Poi la ragazza che volevo stuzzicare. E adesso, semplicemente, la ragazza che volevo.’
Oliver Knox va ancora al college ed è l’idolo delle groupies per il suo fisico atletico, è il numero undici della squadra di football dei Mustang. Flirta con tutte, un donnaiolo impenitente ma sono tutte apparenze, lui ha occhi solo per la migliore amica della sorella che possiede un pezzo consistente del suo cuore. Lei non lo vede oltre i confini ben definiti della friend zone e fingersi un giocatore incallito di videogiochi più grande di lei lo porterà a una menzogna che alle lunghe non potrà che finire male.
‘Che buffone. Il bastardo sapeva quanto fosse bello. Non gli importava che fosse il fratello della mia migliore amica o che avesse un anno e mezzo meno di me. Oliver Winston Knox era sempre bello, ma in uniforme da football era la materia di cui sono fatti i sogni.’
Quest’autrice mi era piaciuta tantissimo nell’altro romanzo della serie dimostrando una dolcezza incredibile nella scrittura e molto garbo nell'affrontare anche argomenti socialmente importanti. Qua non si è smentita, tra passato e presente conosciamo quello che ha dovuto subire Hazel e come Ollie l’abbia sempre aiutata e supportata soprattutto nei suoi momenti più bui dimostrandosi molto di più di un fratello acquisito. Winnie, così lo chiama affettuosamente Hazel è molto più maturo dei suoi anni ed sempre lui a fare quel passo per riappacificarsi anche quando è difficile rimanere solo amici.
Una parte importante della narrazione è divertente e spensierata grazie al nonno di Hazel, Pops, pieno di tatuaggi che non riesce proprio a non mettersi nei guai e la sua dolce metà, Amor Caro, una caliente vecchietta latino americana tutta pepe.
Ritroviamo Scarlett e Lukas e vi consigliamo di leggere il primo libro della serie perché si parla di loro, sia di quando ancora non si erano rincontrati sia del loro happy ending, una bella aggiunta alla narrazione a mio avviso.
Ho amato tutti e due i protagonisti ma indubbiamente Ollie ha un vantaggio perché i suoi gesti, sia nel passato che nel presente mi hanno sciolta e il suo essere inesperto in ambito sessuale è quel tocco in più che l’ha reso veramente interessante.
‘Quella scintilla era ancora lì. Da sempre. Quando la sua mano sfiorava la mia non era mai casuale. Nell’intensità bruciante di mille sguardi mi aveva mostrato la strada, durante quella che sembrava una vita.’
Le scene hot non sono molte ma Ollie sa recuperare lo svantaggio sia di età che di esperienza nei confronti di una compiaciuta Hazel.
Lo consiglio perché è una lettura bella, che ti lascia gli occhi a cuoricino e ogni tanto fa piacere fare una pausa dedicandosi a un libro dolce e rilassante senza affogare nell'angst e passare tutto il tempo con lo stomaco aggrovigliato, godetevela come ho fatto io.

Link d'acquisto Amazon

 

Clicca sull'immagine per leggere la RECENSIONE corrispondente

Copia omaggio fornita da Heartbeat Edizioni in cambio di una recensione onesta.

Clicca sull'immagine per visualizzare il POST di PRESENTAZIONE della Serie




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...