CERCA NEL BLOG

sabato 19 dicembre 2020

Recensione: LA NOTTE PRIMA DI NATALE "Reindeer Falls Series" di JANA ASTON

 

Salve Readers, Sabrina oggi ci parlerà, nella sua RECENSIONE, della terza e ultima novella della serie natalizia di Jana Aston, Reindeer Falls, edita da Newton Compton Editori. Andiamo dunque a scoprire qualcosa di più su: La notte prima di Natale.

TITOLO:  LA NOTTE PRIMA DI NATALE 

TITOLO ORIGINALE: THE ONE NIGHT

AUTRICE: JANA ASTON

SERIE: REINDEER FALLS #3

EDITORE: NEWTON COMPTON

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

DATA D'USCITA: 16 DICEMBRE 2020

Categoria:  Ironic  - Rom Com - Natale
Narrazione: prima persona pov femminile
Finale: conclusivo

Reindeer Falls Series
1. Il mio capo odia il Natale ⬧Holly & Nick⬧ RECENSIONE 
2. Un Natale di Pan di Zenzero
 ⬧ Ginger & Keller ⬧ RECENSIONE
3. La notte prima di Natale ⬧ Noel & Teddy⬧ 
Caro Babbo Natale,
per favore vieni a riprenderti il completo che hai lasciato a casa mia. Se pensavi che sarei corsa a portartelo in tintoria dopo che l’hai lasciato sul pavimento della mia stanza, ti sbagliavi.
Cordiali saluti
Noel Winter
Con malinconia torniamo a Reindeer Falls per l’ultimo capitolo di questa divertente serie natalizia e scopriremo che la più grande delle sorelle Winter non è sicuramente la più matura e la più coscienziosa. Sta infatti per arrivare al primo posto nella lista dei cattivi ricevendo solo carbone quest’anno, perché è andata a letto niente di meno che con Babbo Natale.


Noel è il supervisore del programma cittadino di Reindeer Falls, coordina le attività previste per gli adulti attivi, gli anziani per intenderci. Un’attività forse noiosa o che non si addice alla sua giovane età e sempre più signore anziane vogliono affibbiarle i propri nipoti come fidanzati, meticolosa e molto orgogliosa conduce una vita piatta lontana da avventure amorose destabilizzanti.
La collega Jilian le chiede un favore che comporterà l’incontro con un improvvisato babbo natale che dovrà farsi fotografare con i bimbi del paese per beneficienza. Il fratello Teddy sta per arrivare ma una sola raccomandazione da parte della collega è da prendere in grande considerazione, stargli alla larga trattandosi di un playboy impenitente e troppo affascinante.
Noel è agitata e le sue parole a sproposito saranno la scintilla che attirerà inesorabilmente tutto il malizioso interesse di Teddy sulla seriosa ma peccaminosa Noel, complice una semplice cioccolata calda dietro le mura e le luci colorate nella sua casa accogliente Noel si rivelerà una vera e propria femme fatale pronta a irretire Babbo Natale.
Il giorno dopo è un vero nightmare perché passeggiando con la sorella Ginger, Noel si troverà davanti ad un dilemma, rintracciare Teddy che l’aveva fatta sentire desiderata e sexy per la prima volta nella sua vita o dimenticarsi del fratello playboy della collega?
‘Teddy ha reso sexy il Natale. Ha tinto di rosso passione il Natale. Sta per darmi il suo pacco regalo. Sto per ricevere il bonus di Natale come se non ci fosse un domani.’
Non poteva concludersi che con i fuochi d’artificio questa serie squinternata ma incredibilmente divertente sul Natale, li ho trovati tutti e due interessanti i protagonisti, divertenti e molto hot. La Aston è partita in sordina con il primo libro ma ha proseguito in crescendo, arrivando ad alti livelli per una trama per niente scontata e per la complicità e la chimica della coppia.
‘Il modo in cui mi ha guardato… mi ha fatto sentire nello stomaco una decina di piccole renne che mettono in atto un elaborato schema di volo la notte della vigilia di Natale.’
Teddy colpisce e affonda nei punti deboli di Noel infondendole stima e una buona dose di sentimenti per lei da tempo dimenticati e la commedia degli equivoci che a un certo punto si viene a creare è veramente divertente.
C’è anche una buona componente emotiva e quando sotto le coperte come perfetti sconosciuti si confessano i segreti più inconfessabili mi sciolgono, soprattutto nell’epilogo.
«Chiedimi di dirti un segreto, Noel»
È bello il capitolo conclusivo quando tutte e tre le sorelle si ritrovano a fare un bilancio positivo e divertente delle loro conquiste e mamma Winter ha colpito ancora perché il secondo nome di Noel è Eve che significa vigilia proprio il giorno in cui a Natale avviene la magia.
Adesso che ho finito la serie me ne servirebbe subito un’altra ma aspetterò il prossimo Natale perché so che la Aston mi sorprenderà e mi divertirà ancora.


Descrizione protagonisti: lui babbo natale con occhi scuri lei con chignon in testa, capelli e occhi scuri.
Link d'acquisto Amazon
  

Clicca sull'immagine per leggere la RECENSIONE corrispondente
 

Clicca sull'immagine per leggere il post PRESENTAZIONE della SERIE

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...