CERCA NEL BLOG

sabato 15 maggio 2021

Recensione: CUORI AL TAPPETO di KRISTEN CALLIHAN & SAMANTHA YOUNG


Salve Readers, la RECENSIONE che vi proponiamo oggi è su un romanzo stand alone scritto da un duo di autrici che amiamo molto singolarmente, Kristen Callihan e Samantha Young, e uscito recentemente: CUORI AL TAPPETO.

La loro collaborazione ci ha subito incuriosito, non ci resta che scoprire dalle parole di Sabrina, che ha letto il libro per noi, se insieme hanno funzionato altrettanto bene quanto singolarmente.

TITOLO: CUORI AL TAPPETO    Link Amazon

TITOLO ORIGINALE: 
OUT MATCHED

AUTRICE:  KRISTEN CALLIHAN & SAMANTHA YOUNG

EDITORE: ALWAYS PUBLISHING

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

DATA D'USCITA: 10 MAGGIO 2021

AUTOCONLUSIVO

Categoria: Sport Romance - Anemies to Lovers - Fake Relationship - Opposites Attract
Narrazione: Prima Persona, doppio POV 
Finale: conclusivo
Cosa succede quando un ex pugile e una nerd ambientalista scoprono una chimica esplosiva?

Parker Brown si trova costretta a ingaggiare un falso fidanzato e non riesce proprio a crederci. È riuscita ad accaparrarsi il lavoro dei suoi sogni nel campo dell’energia rinnovabile, e credeva che il suo fosse un settore all’avanguardia. E invece, il suo capo misogino favorisce gli impiegati già “sistemati”.
La sua fortuna è che ha già fissato un appuntamento con un ottimo candidato, un ingegnere come lei che ha bisogno di guadagnare del denaro extra. La sua sfortuna è che l’uomo che si presenta all’appuntamento, proprio davanti al suo capo, è invece il fratello maggiore del suo candidato intellettuale. Un burbero ex-pugile di cento chili, molto molto arrabbiato con lei per aver cercato di corrompere il suo fratellino. E ora?
Adesso che Rhys Morgan ha abbandonato gli incontri di boxe in via definitiva, ha un bel fardello di responsabilità su di sé. Sta cercando di mandare avanti la palestra di suo padre e contemporaneamente di tenere Dean, il suo fratellino, sulla retta via. Quando decide di prendere il posto di Dean a un appuntamento a pagamento, è solo per dirne quattro alla ragazza dell’alta società che pensava di poter comprare le persone.
E invece, si ritrova davanti a un’opportunità: il capo misogino di Parker Brown è un suo fan sfegatato. Se il pugile le reggerà il gioco e si fingerà il suo fidanzato, potrebbe strappare al capo miliardario una succulenta sponsorizzazione e salvare la sua palestra.
L’unico inconveniente è che la sofisticata Parker e lo scontroso Rhys non si sopportano affatto, e dunque, quello che nasce come un semplice accordo potrebbe rivelarsi un piano non poi così semplice da attuare... soprattutto perché i due non riescono a togliersi le mani di dosso!
Samantha Young e Kristen Callihan hanno unito le forze per farci leggere una storia originale e coinvolgente, un ex pugile e una nerd ecologista provano una forte attrazione, il gigante buono e la fatina dalla lingua biforcuta, Rhys e Parker.


Rhys Morgan possiede la palestra Lights Out nella periferia di Boston ma la sua attività ha i giorni contati perché i debiti lo stanno sommergendo e non certo per colpa sua. Il passato da campione nella categoria di pesi massimi non è troppo lontano ma non riuscirebbe più a tornare sul ring a combattere, non dopo aver perso un amico, un fratello. Quando scopre che il fratello minore scapestrato Dean ha accettato di fare d’accompagnatore a una ragazza ricca e viziata decide di affrontarla e dirgliene quattro. Il senso protettivo e il desiderio di vedere il fratello realizzato in qualcosa di più serio e concreto dopo anni di studio lo faranno scontrare con questa elegante e raffinata ragazza che contro ogni previsione lo incuriosisce e lo eccita nei modi più impensati.
‘Irritarla era divertente, ma toccarla era stato un errore: la sua pelle morbida e setosa emanava un profumo di rosa e una nota ricca di spezie. Una parte malata di me desiderava avvicinarsi e respirarla a fondo, riempire i polmoni di quello strano miscuglio di innocenza e peccato.’
Parker Brown è di buona famiglia, in sella alla sua bicicletta elettrica con vestitini sempre eleganti e mai volgari sogna l’indipendenza economica e una carriera nel segno dell’ecologia. Presso la ditta Horus si occupa di energie rinnovabili e ambisce a un avanzamento di carriera ma il capo del suo capo ha intenzione di far emergere solo dipendenti con famiglie e progetti di vita concreti. È giunta l’ora di dire addio quindi alla sua solitudine amorosa autoimposta e ingaggiare un finto fidanzato per eventi prettamente aziendali. La sua scelta ricade su Dean, minuto e carino, molto simile ai tipi che le piacciono, ma Rhys il fratello di Dean ha altri programmi. Lui è burbero, tutto muscoli e imprecazioni e lei non può proprio sopportarlo. Il destino per loro ha in serbo divertenti siparietti, interminabili preliminari e inevitabili avvicinamenti nella più stramba coppia che si poteva formare.
‘Quegli occhi ardevano di una luce così intensa, che il mio respiro fece ciao ciao. Rhys lasciò scivolare le nocche sulla mia guancia, poi sul collo, e un brivido mi si insinuò lungo la schiena. Quasi l’avessero avvertito, i suoi occhi si accesero ancora di più.’
Lei è la Audrey Hepburn dei giorni nostri, pudica ed educata che si fa affascinare e accalappiare dal pugile in sella alla sua moto, lui la chiama Trilli e la mette spesso in imbarazzo pur rispettandola e mettendola sempre al primo posto rivelando il gentleman che è in lui.
«Preparati a un bel po’ di contatto fisico. Perché io tocco le mie donne. Sempre.»
Tutti e due hanno un passato malinconico e le loro insicurezze, soprattutto amorose, hanno radici lontane, troppo succubi delle apparenze tardano a rivelarsi ma quando succede i momenti intimi sono esplosivi.
Ho apprezzato i loro dialoghi, gli sms dapprima freddi e incolore e poi sempre più disinibiti, il modo in cui Parker inizia a imprecare e Rhys inizia a trattenersi poi mi hanno fatto ridere di gusto.
Un bell’esordio per il duo di autrici che insieme mi sono piaciute anche se avrei apprezzato in alcuni momenti della narrazione un po’ più di velocità e meno descrizioni degli eventi a cui partecipano i malcapitati protagonisti.
Ho odiato il misogino capo di Parker, il terribile Signor Fairchild che era sempre tra i piedi ma che senza volerlo è stato protagonista anche di scene esilaranti, per fortuna.
Non nego che mi piacerebbe leggere la storia di Dean, mi è piaciuto molto il suo personaggio e come si è evoluto il suo rapporto con Rhys nel corso della narrazione.
Lo consiglio, sicuramente una storia diversa dal solito, tra l'altro Parker e Rhys insieme sono carinissimi, diversi ma complementari.
Link d'acquisto Amazon

Copia omaggio fornita da Always Publishing Edizioni in cambio di una recensione onesta.
Kristen Calliahan
(Clicca sull'immagine per vedere il post dell'anteprima)


Samantha Young
(Clicca sull'immagine per vedere il post dell'anteprima)

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...