CERCA NEL BLOG

sabato 11 giugno 2022

Recensione: BETTER. COLLISIONE "Better Serie #1" di CARRIE LEIGHTON


La lettura che vi proponiamo oggi è sul primo volume di una nuova serie romance dal titolo BETTER, Collisione, scritta da una giovanissima autrice italiana, Carrie Leighton, ed edita da Magazzini Salani nata su Wattpad. Elena ce ne parla nella sua RECENSIONE.

Acquista su Amazon
TITOLO: 
BETTER. Collisione 

AUTore: CARRIE LEIGHTON

SERIE: BETTER #1

EDITORE: MAGAZZINI SALANI

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

DATA D'USCITA: 
19 Maggio 2022

Categoria: New Adult - College
Narrazione: Prima persona, Pov femminile
Finale: Cliffhanger

Better Serie
♦ Vanessa & Thomas ♦
1. Collisione 
2. Da rivelare
Non esiste rosa senza spina. 
Non esiste passione senza tormento. Vanessa, studentessa al secondo anno di college, ha un amore viscerale per i libri e la pioggia e un legame indissolubile con i suoi migliori amici. Segnata dal difficile divorzio dei genitori, ha trovato conforto in Travis, all’apparenza il bravo ragazzo che tutte le madri – compresala sua – vorrebbero accanto alle loro figlie. Con lui spera di riuscire a costruire una felicità che ormai da troppo tempo le manca. Dopo due anni, però, anche quell’amore sembra essersi incrinato e nel cuore di Vanessa restano solo macerie. Almeno fino al momento in cui, a lezione, si imbatte per la prima volta in un nuovo compagno di corso, con il corpo ricoperto di tatuaggi e due occhi verdi in cui è fin troppo facile perdersi. Thomas è un miscuglio esplosivo di fascino e arroganza, vittima e carnefice dal passato tormentato. Lui e Vanessa, così diversi tra loro eppure in fondo così simili, si incastrano come pezzi di un puzzle, dando vita a un rapporto tormentato, fatto di attimi di passione e squarci di tenerezza, litigi furiosi e riconciliazioni. Ma Vanessa vuole di più, sogna l’amore vero, romantico e totalizzante, quello raccontato nei romanzi che non si stanca mai di rileggere. Thomas, invece, rifugge ogni legame, nel suo petto si agita un perenne groviglio di spine. Eppure, se capirsi è difficile, separarsi è impossibile.
“Better” è il primo libro di una serie romance uscita da Wattpad, scritta da una giovanissima autrice italiana, Carrie Leighton.  Il romanzo ci porterà a seguire le vicende della travagliata storia d'amore tra Vanessa e Thomas.
Non ero convintissima se iniziare questa lettura ma nel momento in cui ho posato gli occhi sul prologo non ho potuto fare a meno di andare avanti.
"avevo la netta sensazione che la vita mi scorresse davanti agli occhi, ma ero troppo occupata a osservarla per viverla.
Mi rifugiavo dentro pagine d’inchiostro, sognando a occhi aperti l’amore.
Banale, lo so, ma ‘banale’ è il mio secondo nome.
Passavo giornate intere a leggere, chiedendomi quando sarebbe arrivato il mio momento e come sarebbe stato.
Lo immaginavo delicato come una sinfonia.
Leggero come il battito d’ali di una farfalla.
Soave come una piuma che ondeggia nel vento.
Lo immaginavo così: puro, facile, romantico.
Perché, in fondo, è così che dovrebbe essere.
Ma sbagliavo.
Per me l’amore non è stato niente di tutto questo.
Sin dal primo momento in cui mi ha toccata, è stato la melodia stonata di una chitarra elettrica. L’irruenza di un uragano.
La dannazione di un’anima in collisione."
Vanessa frequenta il secondo anno di college, ha un amore indiscusso per i libri e per la pioggia e un legame indistruttibile con i suoi due più cari amici, Alex e Tiffany. Purtroppo il suo rapporto con la madre è complicato e quello con il padre addirittura inesistente dopo il divorzio con la madre. Vanessa trova quindi conforto in Travis, all’apparenza il tipico bravo ragazzo che ogni madre vorrebbe vicino alle proprie figlie. Con lui cerca in tutti modi di costruire quella felicità che da tempo le manca.  Ma dopo due anni di relazione, quell’amore sembra proprio che stia per volgere al termine, a causa dei comportamenti irrispettosi di Travis che Vanessa non riesce più a sopportare. È in questo frangente che Vanessa si imbatte in un compagno di corso, con il corpo coperto da tatuaggi e occhi verdi da togliere il respiro. 


Dopo aver incontrato Thomas, Vanessa inizia a fare conti con sé stessa, ad analizzarsi e a scoprire delle cose di sé che la faranno crescere. 
L’incontro con Thomas la scuote dalla monotonia nella quale vive, il suo carattere irritante, presuntuoso e misterioso la fanno uscire fuori di testa ma allo stesso tempo la attraggono. Nonostante il modo scostante con cui la tratta, Vanessa vuole e sente di dover scavare più a fondo per trovare il vero Thomas. Lui e Vanessa così diversi ma alle stesso tempo così uguali si completano, il problema è che Thomas non vuole una relazione sentimentale mentre Vanessa cerca il vero amore.
"Eppure, se capirsi è difficile, separarsi è impossibile."
Lo stile narrativo del libro mi ha davvero sorpresa, devo confessare che probabilmente ero un po' prevenuta a causa della sua provenienza da  wattpad, in realtà inoltrandomi nella lettura ho trovato il plot scorrevole e appassionante. Vanessa è un personaggio all’apparenza vulnerabile, che però nasconde dentro di sé tanta forza e spavalderia e l'autrice riesce a regalarcene una rappresentazione tridimensionale e realistica. La conoscenza con Thomas porterà alla luce tutta una serie di sfaccettature del suo carattere che fino a quel momento non avevano avuto modo di risaltare. 
E lui.. lui non potrete non amarlo, anche quando si comporta da vero stronzo la sua sensibilità e il suo affetto per Vanessa sono palesi, anche se non lo ammetterebbe mai e spesso, incasina tutto subito dopo. Potrei stare ore a parlarvi delle dinamiche tra i due, di come la relazione cresca passo dopo passo. La loro attrazione reciproca è evidente fin dal loro primo incontro, ma la loro storia d'amore è una lenta crescita. D'altronde i presupposti iniziali non sono tra i migliori dato che Thomas sostiene di non volere relazioni e Vanessa è diffidente. 
Bisogna dire che sono ancora molte le cose da scoprire su Thomas, si capisce chiaramente che il suo passato lo ha fortemente segnato, portandolo a scappare dalle relazioni serie e il fatto che non ci sia il suo pov ci rende ancora più curiose e desiderose di saperne di più.
I personaggi secondari assolvono perfettamente il loro compito, coadiuvando la storia senza rubare la scena ai protagonisti ma partecipando attivamente e collaborando alla costruzione di scene importanti o contribuendo con le loro azioni alla costruzione e alla crescita  dei personaggi.
Non mancano le scene passionali sempre molto coinvolgenti e ben rappresentate. 
Il romanzo si conclude con un cliffhanger che ci fa naturalmente sperare in un seguito in tempi brevi.
Nel complesso il libro è molto piacevole e scorrevolissimo, certo non spicca in originalità, è sicuramente ricco di cliché anche se ben gestiti. Io non sono stata infastidita dalla cosa, e ho gradito la lettura, quindi sì, lo consiglio con le dovute cautele di cui sopra.

Acquista su Amazon

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...