venerdì 3 luglio 2020

Recensione: LA STRADA VERSO CASA di CARMEN JENNER



Salve Readers, oggi Sabrina ci parlerà di un military romance autoconclusivo di recente uscita edito da Hope Edizioni e scritto da Carmen Jenner.
Andiamo a scoprire cosa ne pensa nella sua RECENSIONE.


TITOLO: LA STRADA VERSO CASA

TITOLO ORIGINALE:  THE WAY BACK HOME

AUTORE: CARMEN JENNER

EDITORE: HOPE EDIZIONI

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

DATA DI USCITA: 30 GIUGNO 2020

AUTOCONCLUSIVO

Categoria:  Military - nemici/amanti
Narrazione: prima persona doppio pov 
Finale: conclusivo
Quando un tragico incidente lo richiama a Magnolia Springs, August aggiunge i suoi genitori all’elenco di ciò che ha perso negli ultimi anni, oltre al suo cane di rilevamento IED e alla sua gamba sinistra.
In qualità di tutore della sorella di quattro anni, August deve fare affidamento sul suo addestramento nel Corpo dei Marine per crescere un piccolo essere umano, cocciuto quanto lui. Diventare un militare, però, non l’ha mai preparato a questo, né a Olivia Anders, una donna che non si ferma davanti a nulla per raggiungere i suoi obiettivi.
Come proprietaria di Zampe per la Causa, Olivia è abituata agli uomini e alle donne che ritornano distrutti dalla guerra. Ed è abituata anche ai cani problematici. La sua missione, infatti, è quella di accoppiare cani ed esseri umani per arricchire entrambe le loro vite. Tuttavia, Olivia capisce sin da subito che, con August Cotton, ci vorranno tanto tempo e tante energie.
L’ultima cosa che August vuole è che un’invadente donna del Sud s’infili nel suo letto e nella casa dei suoi genitori, costringendolo ad affrontare i fantasmi del suo passato. Per sua sfortuna, questo è proprio ciò che Olivia intende fare.
August e Olivia si completano a vicenda, eppure non sopportano nemmeno di trovarsi nella stessa stanza.
Potrà Olivia scalfire la corazza di questo Marine e mostrare al suo cuore la via del ritorno a casa?
Carmen Jenner torna con un military romance molto coinvolgente, dove il marine August e la sua aspirante salvatrice Olivia saranno i protagonisti.



Olivia è appena arrivata nella piccola cittadina di Magnolia Springs, nel profondo sud dell'Alabama, non vede l'ora di sistemarsi nel bed and breakfast situato nella casa colonica di Tanglewood, dopo aver camminato per chilometri.
I proprietari l'hanno ingaggiata per salvare il figlio Marine tornato dalla guerra in Afghanistan con una menomazione alla gamba sinistra e una preoccupante sindrome da stress post traumatico. Al suo arrivo ci saranno ad accoglierla una bimba in abiti eleganti e dallo sguardo triste e un ragazzo enorme dalla faccia arrabbiata e sarà quella la famiglia che l'accompagnerà nel suo duro percorso verso casa.
Olivia salva i cani destinati a essere soppressi e li abbina ai Marine distrutti dai ricordi delle esperienze vissute in guerra. Cerca di salvare il prossimo per salvare se stessa.
August non solo ha perso una parte del suo corpo in quella maledetta guerra ma anche il suo cane da lavoro militare Havoc e un amore che l'aveva portato a combattere per poi distruggersi nel più vile dei tradimenti. 
Deve pensare alla sorellina Bettina di appena 4 anni, la bimba ha un grande debole per la sua Livvie. Il problema è che lui non ci sa proprio fare con i rapporti umani e ancor meno con le relazioni, anche solo un tocco per lui vuol dire inferno e i suoi demoni possono tornare ad annientarlo. Quella ragazza non può restare, non può salvarlo e soprattutto non può avvicinarsi a lui, non ancora, non dopo quello che lui ha fatto.

'Quella donna è pericolosa. Non ho mai incontrato una ragazza che mi sia entrata sotto la pelle più di lei. Non ho mai incontrato una ragazza da cui non riesco ad allontanarmi.'
Olivia non può salvare il mondo e il suo intestardirsi nell'andare contro i cittadini di una piccola città del sud piena di pregiudizi non solo la fanno franare nelle sue debolezze ma la rendono sola nel dolore di un passato che mi ha fatto accapponare la pelle.



Questa storia ci parla di una famiglia strampalata che fa ritrovare casa a due piccoli teppisti che grazie a Livvie ritrovano la retta via fatta di duro e onesto lavoro nel nuovo rifugio che quest'ultima sta costruendo proprio lì vicino, a Pinky il maialino trovato per strada, curato e adottato e al cane Zora che aiuterà August nel ritrovare l'amore per la vita prima ancora che per se stesso.
Questo libro mi ha spezzato il cuore, in tanti modi, non ero pronta agli stravolgimenti del passato come neanche a quelli del presente, c'è un grande desiderio di rivalsa che mi ha portato alle parole finali con un groppo in gola e un grande senso di appagamento.
Sono tanti gli episodi destabilizzanti e ho quasi perso la speranza ad un certo punto che August potesse veramente farsi salvare e coinvolgere completamente dall'amore assoluto di Olivia, ci ho creduto e spero lo facciate anche voi.
Carmen si è confermata bravissima in questo genere di romanzi, dopo Il frastuono del caos non pensavo mi potesse sconvolgere ancora, invece ce l'ha fatta.
Link d'acquisto Amazon
Clicca sull'immagine per leggere la RECENSIONE
 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...