giovedì 27 febbraio 2020

Recensione: RUCKUS. SENZA REGOLE "Sinners of Saint Series #2" di L.J. SHEN


Salve readers, la 🆁🅴🅲🅴🅽🆂🅸🅾🅽🅴 che vi proponiamo oggi è sul secondo volume della  Sinners of Saint Series, Francesca ha letto il libro per noi, andiamo a scoprire cosa ne pensa. 


Cover Cartaceo
TITOLO: RUCKUS. SENZA REGOLE

SERIE: SINNERS OF SAINT #2

TITOLO ORIGINALE: RUCKUS

AUTORE: L.J. SHEN

EDITORE: ALWAYS PUBLISHING

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

DATA D'USCITA: 13 FEBBRAIO 2020

Serie The Saints':   ANTEPRIMA
0.5. Infamous. Senza vergogna ♥ Melody & Jamie ♥
1. Vicious. Senza pietà ♥ Emilia & Vicious ♥
 RECENSIONE
2. Ruckus. Senza regole ♥ Rosie & Dean ♥
3. Scandalous. Senza inibizioni ♥ Edie & Trent ♥
4. Bane ♥ Bane & Jessie ♥


Cover E-Book
Categoria: new adult - second chance
Narrazione: prima persona pov alternati - past to present
Finale: conclusivo


Segreti, bugie, passione, un amore tenuto nascosto per undici anni che sfida il tempo e il destino.

Per Rosie, Dean Cole è un amore proibito.

Nonostante cerchi di vivere ogni istante al massimo, una salute precaria tiene Rosie LeBlanc lontana dagli altri come un muro invisibile, perché lei è consapevole che un giorno tutto potrebbe esserle strappato via.L’unico ragazzo che sia mai stato capace di farla sentire realmente viva è allo stesso tempo l’inesorabile promemoria che l’orologio dentro di lei continua a scorrere. L’unico ragazzo capace di farla sentire realmente viva è un desiderio proibito per Rosie, perché tanti anni prima è stato il fidanzato della sua amata sorella.

Per Dean, Rosie LeBlanc è una stella da catturare.

Ricco, affascinante e selvaggio, Dean “Ruckus” Cole ha il mondo ai suoi piedi e conosce un solo modo di vivere: senza regole.Il suo equilibrio fatto di eccessi viene sconvolto quando nella sua vita torna l’unica ragazza capace di infiammargli la mente e il cuore, l’unica ragazza a cui abbia mai dovuto rinunciare. Insolente, spavalda, bella da morire, Rosie è come una stella per Dean: fulgida, effimera e inafferrabile nella sua bellezza. Ma ora ha una seconda possibilità per conquistare la sua luce, ed è determinato a non farsela sfuggire. Dean è pronto a una battaglia senza regole, persino se i suoi avversari saranno il destino, il tempo, e i demoni del suo stesso passato.
Oggi parliamo del secondo volume della serie Sinners of Saint di L.J. Sheen. Pur essendo uno standalone consiglio vivamente ai lettori che vogliono approcciare la serie di seguire l'ordine. Molte delle situazioni o dei  fatti che avvengono in questo volume hanno le loro radici nel primo, senza il quale quindi, non avreste la completezza della narrazione.





Torniamo quindi dagli Hot Holes.

In questo volume la Shen ci fa conoscere meglio Dean Cole e Rosie LeBlanc, tra loro c'è da sempre una grande attrazione, ma non sono mai riusciti a stare insieme.
Inizio da Dean "Ruckus" un giovane ricco arrogante e malato di sesso e droga, che si impone alla piccola LeBlanc con il solo linguaggio del sesso, lui ha praticamente un solo scopo e non fa nulla per mascherarlo. È vero che la desidera da sempre, per lui è un po' l’unica che potrebbe stargli vicino, ma il modo che usa per farsi notare, la spavalderia per attirarla nel suo letto, sinceramente non mi hanno conquistato.
Rosie è una bellissima ragazza che purtroppo soffre di una grave malattia, ha costruito una barriera intorno a sé per non far avvicinare nessuno, anche se ha un debole proprio per quello sbruffone di Ruckus, praticamente la sua prima cotta ai tempi del liceo. Ma, come dicevo, tra loro non è mai successo nulla perché Dean è stato il ragazzo della sorella e Rosie si è tirata indietro prima di manifestare il suo interessamento. Resta il fatto che i due protagonisti vivono vicini, si incontrano sempre e questa cotta per lei non si è mai spenta anzi forse è aumentata quasi diventando il suo primo rimpianto amore. Rosie è consapevole del suo stato di salute e che da un "loro" non potrebbe venire fuori nulla di concreto, in fondo parliamo di amare il "putiferio". Ormai la sorella Emilia è a un passo dal matrimonio con Vicious, quindi l’ostacolo più grande per Rosie è superato. Non è sicuramente più quello il problema. Ed è proprio per la preparazione del matrimonio che il ricco e la bella dovranno stare nello stesso posto per una decina di giorni.
Purtroppo Dean non mi ha entusiasmato, anzi ho sviluppato verso di lui una spiccata antipatia. Ma avevo apprezzato tantissimo come questa autrice aveva costruito la storia di Vicious e mi sono costretta a continuare la lettura sperando che riuscisse in qualche modo a ribaltare le sorti anche di Ruckus.
Invece Rosie mi è piaciuta moltissimo: è un personaggio forte e battagliero, che vive una vita normale, lavora e non si lascia invalidare dalla malattia, insomma è una tosta. Unico neo di Rosie è che in verità ha inserito un pilota automatico per non deragliare, le manca un po’ di follia e per assurdo, forse, l’unico in grado di dargliela è proprio Ruckus. 
Per il matrimonio tornano tutti a Todos Santos dalle loro famiglie, nei luoghi del liceo, davanti alle difficoltà e ai problemi che entrambi hanno. Trascorrono questi giorni tutti insieme, si divertono durante la festa e il matrimonio. L’autrice ci descrive delle belle scene di sesso e in questo contesto sicuramente il linguaggio sboccato di Dean aiuta, i due stabiliscono un legame e adesso viene la parte difficile. Lei ha un tempo limitato, lui un segreto. 
La Shen usa tanti flashback per riportare il lettore a dieci, undici anni prima, quando erano ragazzi del liceo, per far vedere dove e quando tutto è iniziato. 
Ormai il matrimonio è stato celebrato e tornano nel lussuoso appartamento di Dean, dove inizia la loro vera e proprio relazione, a carte scoperte, chiamando le cose con il proprio nome, sono fidanzati. Ora Dean si mostra quasi perfetto, cerca di non bere perché lo ha promesso a lei, non va con nessuna altra donna, fa gesti eclatanti da innamorato, lei di conseguenza non può che esserne ancora più innamorata. Bellissimo, si promettono di dirsi tutto e di affrontare le cose insieme, ma “Santa pace” lui ha un segreto grande quanto uno stato, lei intuisce che è tormentato, e praticamente si fa fare tutto, accetta qualsiasi cosa da parte sua, e malgrado ciò lui continua a non svelarle il segreto. Rosie ha una malattia che le sta con il fiato sul collo che è un orologio a pendolo che rintocca ogni secondo, ha da affrontare e risolvere i problemi che ne derivano eppure è sincera, accetta e fa una vita normale. 
Questi due sono diversi e pieni di problemi ma insieme diventano forti, uno assorbe i guai dell’altro, anche il delirio Dean è cambiato, è così bello quando parla di loro, quando fa gesti da folle innamorato, ma è pur sempre un ragazzo problematico, il suo passato non può essere cancellato per amore.
Arrivata a un terzo dalla fine del libro, posso dire ok, ora mi sta piacendo, abbiamo davanti persone un po’ più mature, che affrontano problemi, che vivono con veri drammi, che gioiscono, che si godono il lusso. Ma questo può bastare? Meno male che nella storia interagiscono anche gli altri Hot Holes, che Vicious prende in mano la situazione economica e sentimentale, perché la parte da riccastro, scoparolo ed egocentrico è davvero difficile da sopportare.





In conclusione, la Shen ha una scrittura ammaliante, non c'è dubbio, e fortunatamente ha creato un buon team. La sua prosa è affascinante, vivida. Riesce a farti respirare la profondità dell'emozione e le implicazioni a volte strazianti, ma malgrado ciò se uno dei protagonisti non funziona, o funziona solo sul finale e nell'arrivarci non convince, il libro continuerà a navigare nella mediocrità, soprattutto con un predecessore quale Vicious che ha stregato, gettando le basi per delle aspettative forse irraggiungibili. 

L'elemento trainante di questo libro è sicuramente Rosie, la sua forza, la sua resistenza, l'amore e la speranza che ci trasmette. Con Ruckus purtroppo qualcosa non ha funzionato, non sono riuscita in nessun modo a entrare in empatia con lui, con il suo modo di trattare le donne, mi ha fatto venire l'orticaria per tre quarti del libro e l'autrice non è riuscita a ribaltare la situazione, facendomi dimenticare la mia antipatia.
Questo chiaramente abbassa il mio giudizio sul libro.
Nel complesso un romance erotico gradevole, che tuttavia avrete capito dalle mie parole, non è neanche lontanamente paragonabile  al precedente volume della serie.

Link d'acquisto Amazon
  
Clicca sull'immagine per leggere la RECENSIONE corrispondente

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...