martedì 6 agosto 2019

UNA FUGA INASPETTATA di LAUREN LAYNE "Love Unexpectedly Series #2" RECENSIONE


Salve Readers, oggi Caterina ci parlerà di un libro di recente uscita. Il secondo volume della serie Love Unexpectedly di Lauren Layne edito da Newton Compton Editori.
Questa volta purtroppo non ne è rimasta molto contenta, andiamo a scoprirne perché nella sua RECENSIONE.

TITOLO: UNA FUGA INASPETTATA

TITOLO ORIGINALE: GOOD GIRL

AUTORE: LAUREN LAYNE

SERIE: LOVE UNEXPECTEDLY SERIES #2

EDITORE: NEWTON COMPTON EDITORI

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE 

DATA D'USCITA: 26 LUGLIO 2019

Categoria: Music Romance - Odio amore
Narrazione: prima persona doppio pov
Finale: conclusivo


Serie Love Unexpectedly 
1. Una passione inaspettata ♦Parker & Ben♦  RECENSIONE
2. Good girl ♦ Jenny & Noah ♦ 
3. Love Story ♦ Lucy & Reece ♦
4. Walk of Shame ♦ Giorgie & Andrew ♦
5. An Ex for Christmas ♦ Kelly & Mark ♦
Quando Jenny è arrivata a Nashville per scrivere canzoni, non si aspettava di avere tanto successo. Dopo aver ottenuto il secondo disco di platino, si è ritrovata catapultata in un mondo fatto di riflettori e gossip a cui non era preparata. Un gigantesco scandalo montato dai tabloid, infatti, la costringe a ritirarsi in una remota villa in Louisiana, per sfuggire ai paparazzi e poter scrivere in pace il suo prossimo album. L'unico inconveniente è l'inaspettata presenza di un giovane custode di nome Noah, le cui battute insopportabili non fanno che generare continui litigi.
Se vogliono davvero riuscire a sopravvivere alla convivenza forzata, Jenny e Noah dovranno riuscire ad andare d'accordo…
Che barba, che noia... Mi dispiace ma non posso iniziare questa recensione in altro modo... Credo non mi sia mai capitato con la Layne. Normalmente la adoro. Leggo i suoi libri in un attimo, li prendo addirittura senza guardare la trama per quanto sono sicura che mi troverò in buona compagnia per qualche ora. Il primo volume di questa serie, Una passione inaspettata, mi è piaciuto moltissimo, come è possibile che questo mi abbia annoiato così tanto? Giuro non mi capacito.


La famosa cantante country Jenny Dawson vuole sfuggire alla sua vita, ai paparazzi, all'attenzione del pubblico. Tutti la consideravano l'innocente brava ragazza della porta accanto, fino a quando non viene accusata di aver avuto delle relazioni con degli uomini sposati. Si è trasferita a Hollywood solo perché l'avevano convinta che avrebbe giovato alla sua immagine. Ma questa costante attenzione dei media la sta portando all'esaurimento. Lei è una ragazza di campagna, vuole solo scrivere le sue canzoni e in questa situazione non ci riesce. Ora che è stata etichettata come "sfascia famiglie", non vive più, è costantemente perseguitata dai paparazzi. Quindi, decide di sparire per un po' per dare un taglio netto a tutto. Si rifugia in una vecchia dimora della Louisiana, lì riuscirà sicuramente a riportare la sua vita sui giusti binari e scrivere il suo prossimo album in pace e senza distrazioni. Peccato che si ritroverà a dover fare i conti con lo scontroso quanto odioso Noah da cui è pericolosamente attratta.

Noah ha bisogno di una pausa dalla sua vita, in particolare dalla sua ex fidanzata che non molla la presa. Quindi, invece di dire a Jenny che in realtà è Prescott Noah Maxwell Walcott, il proprietario della dimora in cui ha deciso di abitare, finge di esserne il guardiano. 

A prima vista, Jenny non è altro che una principessa viziata, ma dopo aver passato del tempo insieme a lei, Noah si rende conto che non vuole solo andare a letto con lei perché ne è molto attratto, forse potrebbe essere interessato anche al resto. Jenny è molto più di quanto sembra.

L'idea di base della storia in realtà è molto buona, ma la realizzazione è davvero carente. I personaggi risultano scontati, inconsistenti, senza spessore, benedetti solo da corpi superhot e da conti bancari senza fondo. 
I personaggi di Lauren Layne sono di solito molto più divertenti, tridimensionali, reali... coinvolgenti. Questa volta ogni loro interazione ma anche lo sviluppo del plot stesso è stato prevedibile e familiare. Andavo avanti, leggendo capitolo dopo capitolo incredula, sperando in una qualche evoluzione che desse una svolta al libro, che purtroppo non è mai arrivata.

Unica nota divertente del libro sono stati i cani con i loro intermezzi. Ma nel complesso, la storia è davvero troppo semplice, troppo un cliché... e forse anche leggermente ridicola, intere pagine di nulla che ci descrivevano reazioni scontate. 




Ma parliamo dei personaggi: Jenny Dowson, la protagonista femminile, è una di quelle eroine senza palle, stranamente, perché normalmente i personaggi femminili della Layne hanno caratteri forti, sono intelligenti, grintose. Lei al minimo inconveniente prende e fugge in Luisiana senza far nulla per difendersi dalle calunnie, ma non solo nei confronti dell'opinione pubblica e quindi dei media, ma anche nei confronti della singola persona, nel caso specifico, Noah o della sua agente.

Noah Maxwell , il protagonista maschile, è uno stronzo di prima categoria. Bene, a noi piacciono i cattivi ragazzi, il problema tuttavia è che questa volta proprio non si digerisce. Noah non è un cattivo ragazzo è solo un ragazzo normale con cattivi atteggiamenti nei confronti delle donne. A nulla serve che la Layne ci racconti la sua precedente esperienza sentimentale, o il difficile rapporto con il padre e ancor prima con la madre se non a peggiorare la situazione.
Fortunatamente, i personaggi secondari sono fantastici. Amber (la migliore amica di Jenny) è adorabile, Finn e Vaughn (i migliori amici di Noah) molto interessanti e intriganti. I cani, sono sicuramente il pezzo forte del libro, l'elemento di divertimento che grazie a Dio ogni tanto risollevavano la situazione. Quindi, sebbene i personaggi principali siano piuttosto fastidiosi, quelli secondari fortunatamente rendono la situazione un pochino più digeribile, anche se potete facilmente capire che questo non può bastare. 

Che peccato! Per me è stata una lettura abbastanza deludente. Pensare poi che il libro è scritto da un autore che amo e che so essere in grado di fare molto di più perché l'ha ripetutamente dimostrato, mi lascia un po' con l'amaro in bocca. Chiaramente non mi sento di consigliarlo.
Link d'acquisto Amazon

(Clicca sull'immagine per leggere la recensione)


Della stessa autrice:
(Clicca sull'immagine per vedere il post dell'anteprima)



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...