CERCA NEL BLOG

mercoledì 17 marzo 2021

Recensione: NON E' UN PRINCIPE "Dayton Series #1" di STEVIE J. COLE - L.P. LOWELL

 

Salve readers, la RECENSIONE che vi proponiamo è su un libro uscito proprio oggi, dal titolo: Non è un principe. Parliamo di un romanzo scritto da due autrici esordienti in Italia, Stevie J. Cole e L.P. Lowell ed è il primo volume di una serie formata da volumi stand alone di genere Youg Adult ma con una discreta influenza dark. 
Andiamo a scoprire cosa ne pensa Sabrina che ha letto il libro per noi.

TITOLO: NON E' UN PRINCIPE  Link Amazon

TITOLO ORIGINALE: NO PRINCE

AUTRICE: STEVIE J. COLE - LP LOVELL

SERIE: DAYTON #1

EDITORE: TRISKELL EDIZIONI

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

DATA D'USCITA: 17 MARZO 2021

Categoria:  Young Adult - Dark - High School - Enemies to Lovers
Narrazione: Prima persona, Doppio POV

Finale: conclusivo

Dayton Series:
1. Non è un Principe ♦ Zepp & Monroe ♦ 
2. No Good ♦ Bellamy & Drew ♦ 

Zepp Hunt non era il re della Dayton High School. Era al vertice della catena alimentare.
E, nella lista delle sue prede, io ero la prossima. O almeno così credeva lui.
Le brave ragazze volevano addomesticarlo. Le cattive ragazze volevano essere sedotte da lui.
Tutti si inchinavano al suo cospetto. Io, invece?
Lo odiavo con tutta me stessa.
Era il motivo per cui mi tenevo alla larga da quel cattivo ragazzo arrogante con i tatuaggi e la fedina penale sporca.
Finché non mi fu impossibile continuare a farlo.
Finché per uno scambio di favori non gli dovetti tre mesi della mia vita. Non avrei mai pensato di finire nel suo letto, e quando successe fui costretta a ricordarmi che mi odiava quanto io odiavo lui.
Finché non potei più farlo.
Zepp Hunt non era un principe, e io non avevo intenzione di essere la sua damigella in pericolo.
Arriva un duo di autrici inedito in Italia con un Young Adult dalle tinte dark, se il protagonista non è assolutamente un principe la protagonista non è da meno, andiamo a conoscere Zepp e Monroe.


Zeppelin Hunt è il cattivo ragazzo per antonomasia quando si aggira per i corridoi del liceo Dayton High, l’attrazione per i suoi piercing e tatuaggi del popolo femminile è contrapposta alla lontananza e timore del popolo maschile. Violento e senza scrupoli, con la sua gang formata dal fratello minore Hendrix e dagli amici Wolf e Bellamy ruba e spaccia nella città degradata e alla deriva di Dayton. Mentre sta per mettere a segno il suo ennesimo furto di macchine una ragazza scaltra e soprattutto una sua vecchia conoscenza gli assesta un colpo nelle parti basse e gli frega l’auto. Ma quella ragazza che da un po’ invade le sue fantasie e i suoi pensieri, la rossa dalla minigonna e curve sexy non sa con chi ha a che fare e riprendersi quell’auto sarà un gioco da ragazzi ma un patto sarà l’inizio del loro delirante amore.
‘Zepp mi aveva fatto così ubriacare della sua essenza che ero arrivata a desiderare cose che non avevo mai desiderato. Come guardare Zepp mentre perdeva il controllo come avevo fatto io.’
Monroe James è una studentessa che spera in una borsa di studio per allontanarsi da Dayton e da tutto quello che questa infernale città ha sempre significato per lei. Una madre sempre al limite dell’overdose con un compagno violento e un lavoro da tener ben nascosto, spogliarellista in un nightclub di terz’ordine. Zepp non la preoccupa, riesce a tenergli testa battibeccando con lui e riservandogli tutto il disprezzo che prova per i puttanieri come lui. Quella macchina è vita per lei e tre mesi non saranno mai così lunghi come quelli passati sotto le grinfie di Zepp.
‘Non avrebbe dovuto infastidirmi. Era una ragazza su un milione e, immaginai, forse era per quello che mi infastidiva. Era l’unica ragazza ad aver catturato la mia attenzione e l’unica a non volerla.’
Devo dire che questo libro mi incuriosiva molto e l'unione di due generi a me così congeniali è stato un mix esplosivo, una lotta di sopravvivenza, tra poveri e disperati, un amore che nasce dall’odio e cresce nelle fragilità che tutti e due i protagonisti nascondono bene ma vengono comunque a galla.
Ci sono scontri tra gli studenti della scuola pubblica di Dayton e quelli della scuola privata e ricca della vicina Barrington in Alabama, cheerleader viziate che pretendono tutta l’attenzione dai bad boy di Dayton e giocatori di football con la puzza sotto il naso che cercano di circuire le ragazzacce di Dayton.
Ho provato una grande empatia per tutti e due i protagonisti, all’inizio la chimica e il loro negarsi sono veramente intriganti mentre a metà narrazione vengono fuori i loro sentimenti ma è l’ultima parte che mi ha galvanizzata con quell’angst e quelle scelte sbagliate che sono giustificate dalla giovane età dei protagonisti.
‘Non ero mai stato innamorato di qualcuno prima di lei, avevo sempre pensato che l’amore si potesse mettere da parte. Era come una scheggia sepolta sotto la pelle. Una cosa invisibile ma dolorosa, che avrei sempre sentito dentro.’
Li ho amati tutti e due e quei dialoghi, quella volgarità ostentata e quella violenza sempre nell’aria hanno dato al romanzo il giusto apporto per un contesto che non si può proprio ignorare.
Il sesso è molto presente, Zepp è dominante e la loro chimica è innegabile anche e soprattutto quando sono a letto insieme.
Un’ottima prova per questo esordio delle due autrici, un racconto nudo e crudo, un amore dark che vista l’età dei protagonisti è acerbo ma molto coinvolgente.
Ve lo stra-consiglio, dimenticatevi rose e fiori ma aspettatevi pugni e carezze disarmanti.
Link d'acquisto Amazon

Copia omaggio fornita da Triskell Edizioni in cambio di una recensione onesta.

Clicca sull'immagne per visualizzare il post con la serie completa




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...