lunedì 9 settembre 2019

Recensione: LA STRADA CHE MI PORTA DA TE "Fight for Me Series #1" di A.L. JACKSON


Salve readers, oggi la RECENSIONE è sul primo romanzo standalone della nuova serie, Fight for me, di A.L. Jackson edito da Newton Compton Editori. Caterina lo ha letto per noi andiamo subito a scoprire cosa ne pensa.


TITOLO:  LA STRADA CHE MI PORTA DA TE

TITOLO ORIGINALE: SHOW ME THE WAY

AUTRICE: A.L. JACKSON

SERIE: FIGHT FOR ME #1

EDITORE: NEWTON COMPTON EDITORI

GENERE: CONTEMPORARY ROMANCE

DATA D'USCITA: 5 SETTEMBRE 2019

Fight for Me Series:
1. La strada che mi porta da te ♦ Rex & Rynna ♦ RECENSIONE 
1.5 Hunt me down ♦ Broderick & Lillith ♦
2. L'amore mi porta da te ♦ Kale & Harley ♦  RECENSIONE
3. Ogni cosa mi porta da te ♦ Nikki & Ollie ♦ 

Categoria: New Adult - Papà single - odio
Narrazione: prima persona doppio POV
Finale: conclusivo
Rex Gunner è tanto bello quanto impossibile da avvicinare. La vita l’ha scottato e adesso ha deciso che non permetterà più a nessuno di ferirlo. Preferisce dedicarsi alla sua azienda, una ditta di costruzioni a Gingham Lakes, e badare a sua figlia. Essere un padre single non è facile, specialmente lottando per nascondere un cuore spezzato. 
Rynna Dayne è scappata da Gingham Lakes quando aveva solo diciassette anni. Si era ripromessa di non tornare mai più, ma quando sua nonna è morta ha dovuto fare i conti con il ristorante che le ha lasciato in eredità, e ora è a casa. 
Rex non si aspettava che la sua nuova vicina potesse fargli provare sensazioni che credeva seppellite per sempre. Rynna è dolce e bellissima, per questo non deve lasciarsi andare. Anche se questa volta tutta la sua determinazione potrebbe essere messa a dura prova...
Oggi parliamo del primo romanzo standalone della nuova serie, Fight for me, di A.L. Jackson. Una storia d'amore sexy, dolce e romantica che sono sicura piacerà moltissimo a tutte le amanti delle storie tormentate ed emotive.


Rex Gunner e Rynna Dayne sono i protagonisti; un papà single e sexy da perderci la ragione e una dolce ragazza che torna nel luogo dal quale era scappata per sfuggire al suo passato. Sia Rex che Rynna hanno avuto dalla vita la loro bella fetta di angoscia, di sofferenza e di tradimenti.
Sono due personaggi provati dalla vita e hanno difficoltà a fidarsi delle persone, in particolare Rex non vuole aprirsi ad altre donne. Fortunatamente, Rynna è pronta a lottare e a fare di tutto per vivere la sua vita e non lasciare che il passato le detti il futuro. 

Quando Rynna incontra le prime volte Rex, lui è molto scortese con lei. Sua figlia, Frankie Leigh è il suo mondo e non ha posto per nessun altro nella sua vita, in particolare le donne. Rex e Rynna sentono entrambi l'attrazione reciproca, ma Rex non è entusiasta e anzi farà di tutto per combatterla. Ma Rynna vuole esplorare questa chimica incredibile tra di loro per vedere dove porta e anche se Rex glielo renderà molto difficile, lei non desisterà.
Ho un debole per i padri single, quindi ho adorato la protezione di Rex nei confronti della sua splendida figlia. Mi è piaciuto lo spazio che l'autore ha concesso alla bambina. Quello di Frankie Leigh è un ruolo molto importante. Bellissime anche le interazioni tra Rynna e Frankie Leigh, le parti con lei sono davvero uno spasso.
Mi sono piaciuti molto anche i personaggi secondari. In particolar modo i migliori amici di Rex, Ollie ma soprattutto Kale, che abbiamo conosciuto meglio, sono fantastici e non vedo l'ora di leggere le loro storie. E soprattutto ho adorato l'anziana e saggia nonna di Rynna, che sempre presente, anche se solo con lo spirito, accompagna e guida i personaggi con le sue massime.
L'unico neo di questa storia a mio avviso è stato il ritmo incostante del plot, l'autrice si è presa molto, moltissimo tempo per sviluppare la relazione tra i protagonisti, benché fin da subito entrambi sentano brividi e scosse varie quando si sfiorano poi però il loro rapporto progredisce con estrema lentezza e con elementi che ho trovato un po' ripetitivi. In realtà il plot è molto tranquillo e con andamento abbastanza piatto fino a circa il 70%, momento in cui la storia esplode, una detonazione di circa millemila megatoni. L'ultimo 30% dl libro non ci lascia respirare, un colpo dopo l'altro. Meraviglioso. Scopriamo il terribile segreto nel passato di Rynna, poi per non sentirsi da meno, naturalmente, anche Rex racconta il suo e succedono un altro triliardo di cose una meglio dell'altra. Fenomenale. La suspense della storia raggiunge livelli stratosferici.

Insomma, per riassumere e non rischiare di farmi sfuggire qualche spoiler indesiderato concludo dicendo che ho adorato questa parte ma se alcune di queste cose fosse stata spalmate anche sul primo 70% credo che il libro avrebbe potuto andare molto vicino alla perfezione.
La strada che mi porta da te è una storia d'amore molto divertente, grazie alla Guest Star Frankie Leigh ma anche con un forte impatto emotivo dovuto al vissuto dei due protagonisti. Le scene di sesso sono molto calde la loro chimica è palpabile e porta a scene molto sexy e appassionate tra l'eroe e l'eroina. Anche perché, diciamocelo, l'astinanza protratta da Rex per anni ed esplosa con Rynna forse acuiva le situazioni intime.
Insomma, non odiatemi se mi sono presa la libertà di fare qualche battuta, questo è un ottimo primo libro. Nel complesso è una storia dolce che offre evasione senza troppo sforzo per i lettori. Per quanto mi riguarda non vedo l'ora di vedere cosa ci riserva Kale, personaggio a mio avviso succulento. Adoro i supereroi.
Link d'acquisto Amazon

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...